Destinazioni

Informazioni da tutto il mondo a portata di mano

GoStudy a Venecia
20 marzo 2018

I bar più autentici di Venezia

L’Europa è un continente davvero pieno di divertimenti. Prendiamo ad esempio l’Italia, un paese pieno di storia, che attrae davvero tantissimi studenti Erasmus, ed in particolare uno dei suoi luoghi piì iconici ed unici: Venezia. Cominciamo da cosa mangiare nella città delle maschere, sempre tenendo in conto il budget studenti. Posti insoliti, economici e tipici dove provare la sua vera gastronomia o vedersi con gli amici. Cominciamo?

Venezia ha un ambiente peculiare se si parla di vita di studenti, vivo ma allo stesso tempo non constante. Molti studenti universitari vivono fuori dalla città, stanno a Venezia solo per le lezioni o per gli esami e poi se ne vanno. In ogni caso c’è un posto dove sempre si riuniscono tutti, ed è Campo Santa Margherita, una fermata d’obbligo per l’aperitivo delle 7, prima di cena. Campo Santa Margherita è il luogo più famoso tra i giovani, pieno di caffetterie, bar, tutti moderni e con uno stile unico.

Per mangiare certo non possono mancare i mitici cicchetti (antipasti per stuzzicare l’appetito) o il famoso tramezzino. Tutto buonissimo e da mangiare in compagnia!

Sapete come si chiamano i bar tipici di Venezia? La risposta è bacari. Con il loro ambiente rustico, sono facili da trovare in giro per tutti i canalí, grazie al loro storico bancone, dato che non in tutti ci sono tavoli per accomodarsi. I bacari sono sinonimo di cibo buono e a poco prezzo, in tutte le zone di Venezia: Cannaregio, Castillo, Dorsoduro, San Marco, San Polo, Santa Croce…

E ricorda: se sei uno studente Erasmus, se hai una borsa di studio e ti trovi lì o se stai facendo un tirocinio a Venezia, prenota con noi e preparati per godere di tutti i vantaggi speciali, riservati  per te da Iberia Joven, con il programma GoStudy.

Foto | Simone Toson

No Comments

Post A Comment

captcha

Submit