Destinazioni

Informazioni da tutto il mondo a portata di mano

12 Aprile 2021

O Carballiño, il miglior polipo della Galizia e molto altro ancora

Una delle località più belle della provincia di Orense, ma anche una città con un’offerta gastronomica unica, dove potrai assaggiare un delizioso polipo a feria. Stiamo parlando della magica, mitica e vivace città di O´Carballiño, a meno di un’ora in macchina da Santiago de Compostela.

Ma facciamo un passo indietro e iniziamo con un po’ di storia, per risalire all’insediamento creato dall’Ordine Cistercense di Oseira nel XVII secolo, quando si avviò lo sviluppo economico del territorio. Ed è stata precisamente la sua ubicazione, tra le Rias Baixas e l’entroterra della Galizia, che ha fatto di O´Carballiño la città che è oggi, l’unica della regione con un’origine non medievale che è ancora oggi al centro dell'attenzione.

A O´Carballiño si possono fare parecchie cose, molte di più di quelle che potresti immaginare. Ti divertirai. Scoprirai la città passando da una pulpería — bar tipico dove degustare deliziosi piatti a base di polipo — all'altra. D'altronde non ci si aspettare meno da un luogo in cui uno dei modi di dire più comuni è Para carne, pan y vino: O Carballiño (Per carne, pane e vino: O Carballiño). Chiaro e cristallino. La vita, in questo angolo della Galizia, segue un ritmo diverso, tutto suo, e la voglia di divertirsi non manca mai.

Il simbolo della città — che non può essere dimenticato se si parla di O´Carballino — è il tempio della Veracruz, una delle ultime opere incompiute dell'architetto Antonio Palacios e interessante esempio di architettura contemporanea, chiamato generalmente dagli autoctoni chiesa nuova. E poi non possiamo dimenticarci di un luogo davvero incantevole, il Paseo do Arenteiro, il viale che si affaccia sull’omonimo fiume. È piacevole passeggiare seguendo il serpeggiare del fiume tra le rocce e le anse che si formano lungo il suo corso.

Ma non dimentichiamoci del polipo di O’ Carballino! Sì, perché il polipo è il piatto più famoso di questa località e troverai tantissimi ristoranti e puplerías dove poter degustare questa deliziosa pietanza. E forse con un po’ di fortuna potrai partecipare alla Feria del Pulpo, che si celebra ogni anno all’inizio di agosto, dove si danno appuntamento migliaia di appassionati di questo piatto tipico della Galizia.

E se quello che cerchi sono relax e acque calde, per rilassare corpo e spirito, sappi che la città di O´Carballiño è famosa anche per le sue terme. Le acque termali di questa località sono note fin dall’epoca romana, e tra i centri termali più famosi troverai Caldas de Partovia e il Gran Balneario.

Le attività che potrai svolgere durante il tuo prossimo viaggio a O´Carballiño sono davvero tante e diverse. Ti va di volare con noi e partire alla scoperta di questa bella città, a due passi Santiago de Compostela?

Foto: Jose Losada
No Comments

Post A Comment

captcha

Submit